Chantilly al cioccolato

Pan di spagna, chantilly al cioccolato, panna e glassa di cioccolato

Formato: 1 Kg

Modalità di conservazione: 2°– 4°

Servire a 10°

Contiene Latte, Cioccolato, Noci e frutta secca a guscio, Uova

35.00

Descrizione

La torta Chantilly è un grande classico, con una storia antica. Secondo alcune tradizioni risale perfino alla fine del Seicento.

Uno dei racconti più avvincenti attribuisce la sua paternità al francese Vatel, chef personale del principe di Condé che lo incaricò di occuparsi della realizzazione di una festa di 3 giorni e 3 notti, presso il Castello di Chantilly. Un magnifico evento che avrebbe ospitato, oltre al Re Sole, ben tremila membri della corte di Versailles. 

Aveva solo 15 giorni per organizzare tutto. Nell’impossibilità di realizzare il dessert a causa di una partita di uova andate male, servì una crema realizzata con panna montata, zucchero e vaniglia, accompagnata da fragoline di bosco. Fu un vero successo.

La storia però ebbe un finale tragico. Due fatti sconvolsero lo chef francese, un arrosto che non bastò per tutti gli invitati e un carico di pesce che tardava ad arrivare. Per la vergogna di non essere stato all’altezza, si tolse la vita. La fornitura tanto attesa arrivò per tempo e i festeggiamenti continuarono per la gioia dei commensali. 

La crema da lui ideata, in seguito chiamata chantilly, lo ha reso celebre fino ai nostri giorni. 

Per intolleranze (latte, farina etc) contatta la pasticceria e prenota la tua torta personalizzata.

CONDIVIDI

Ingredienti

Allergeni

Latte

Farina

Cioccolato

Noci e frutta secca a guscio

Uova

Conservazione

Consigli

Scopri e gusta